Paperblanks & The Getty Museum | Paperblanks

Presentazione di una collaborazione esclusiva con il Getty, il museo di fama mondiale che ospita opere d'arte uniche, tra cui dipinti di maestri europei, storici manoscritti miniati e splendidi giardini con sculture all'aperto.

Questa collezione è un pass in prima fila per i ricercati tesori del Getty, a partire dalla primavera 2022, con gli iconici Iris di Vincent van Gogh.

La nostra partnership con il Getty


Una passione condivisa

Il Getty è una delle principali organizzazioni artistiche internazionali che si dedica a ispirare le connessioni umane e la comprensione attraverso l'arte.

"La nostra partnership con il Getty è nata con lo scopo comune di educare le persone a squisite opere d'arte e di artigianato, unite da alti standard di qualità". - Adina Costiuc, responsabile dello Sviluppo Grafico di Paperblanks

Collaborare con un'istituzione così autorevole è un'opportunità stimolante per integrare le nostre passioni reciproche, per creare connessioni significative attraverso l'espressione personale e le esperienze culturali condivise.

Una relazione in crescita

Paperblanks e il Getty hanno avuto a lungo una relazione fruttuosa, con lo store del museo che ha venduto prodotti Paperblanks per molti anni.

Nel 2018, abbiamo iniziato a pensare a come portare avanti questa collaborazione: la conseguenza naturale è stata creare una collezione speciale con pezzi del Getty Museum. Dopo tutto, cosa c'è di meglio per un visitatore del museo, che ricordare la sua visita portando a casa a casa un diario speciale o una borsa di tela con le opere d'arte che ha appena visto?

Creazione di una collezione esclusiva


Lavorare insieme

Dopo i primi contatti nel 2018, abbiamo iniziato a lavorare insieme, sfogliando la collezione del museo, lavorando sui dettagli della collaborazione e testando campioni di prodotti.

Il fatto che il Getty Museum ospiti una collezione così varia e storicamente significativa ha reso difficile scegliere da dove iniziare, ma sapevamo di voler lavorare con un'immagine immediatamente riconoscibile per condividere la loro collezione con il mondo.

Studenti intenti ad ammirare materiali d’archivio delle Collezioni Speciali del Getty Research Institute. Cortesia di J.Paul Getty Trust

Sviluppo del primo prodotto

L'artista olandese Vincent van Gogh (1853-1890) è stato uno dei più grandi pittori post-impressionisti e il suo dipinto Iris è uno dei beni più preziosi del Getty Museum. L'eccitazione quasi spirituale delle sue pennellate vorticose, delle forme sagomate e del colore intenso, ha avuto una potente influenza sullo sviluppo della pittura moderna.

"Lavorare con il team del Getty Musem per lanciare la nostra collezione co-branded “Van Gogh's Irises” è stata un'esperienza molto gratificante, pratica e collaborativa. La nostra filosofia condivisa di onorare l'integrità e l'intenzione del lavoro originale dell'artista ci ha supportato mentre sviluppavamo il design su una vasta gamma di prodotti, dai diari ai puzzle, ai segnalibri e alle borse di tela. Siamo orgogliosi dei risultati e non vediamo l'ora di realizzare future uscite in co-branding con il Getty". - Faye Mallett, direttore marketing di Paperblanks

Presentazione della collezione del J. Paul Getty Museum


Iris di Van Gogh

Anche se molte delle opere di Vincent van Gogh, come questo studio di Iris, sono piene di luminosità e luce, la sua vita è stata colma di travagli personali.

Una grave crisi di salute mentale durante la quale, come noto, si tagliò un orecchio, spinse Van Gogh a ricoverarsi nel manicomio di Saint-Paul a Saint-Rémy nel sud della Francia. Il suo recupero iniziò con la pittura del giardino nel manicomio. Questa opera, Iris, è la principale espressione delle opere prodotte in questo periodo. Lo studio ravvicinato della natura è stato il fondamento dell'arte di Van Gogh, come suggerisce la sua precisa delineazione dei singoli fiori. All’interno di questa opera però egli apportò anche un sorprendente grado di intensità soggettiva. Questa emozione la si può sentire nei colori forti del dipinto, nella pittura applicata con tale spessore. Inoltre, i potenti ritmi decorativi trasmettono il senso dell'artista verso la vitalità della natura.

"Visitatori da tutto il mondo vengono al Getty Museum per ammirare il nostro famoso dipinto di Van Gogh. Non ci sorprende che sia uno dei preferiti, e spesso la prima destinazione all'arrivo al Getty Center. Grazie a questa collaborazione, 'Iris' raggiungerà molti nuovi spettatori e forse ispirerà uno studio più approfondito dell'opera dell'artista e visite al nostro campus di Los Angeles". - Thomas Stewart, responsabile dello sviluppo del merchandising e delle operazioni di vendita al dettaglio del Getty

Siamo onorati di presentare questo esempio di pittura seminale del Getty Museum nella nuova collezione nata dalla nostra partnership. Non perdete l’occasione di ammirare questa bellissima e storica istituzione la prossima volta che visitate la California! Seguiteci per conoscere gli sviluppi della nostra collaborazione in corso con il Getty Museum.